Un supporto per conoscere i dettagli del settore motoristico e dei ricambi auto e tutto ciò che intorno a esso “ruota” a 360°

Per ricaricare l’auto elettrica meglio la wall box oppure colonnina?

Cominciando dai dati dello studio Charging for phase put a cura dell’organizzazione Transport&Enviroment, che indicava in 340mila il numero delle stazioni di ricarica per veicoli elettrici in Europa, con la prospettiva di arrivare a 10,4 milioni di colonnine nel 2035 e ad un parco auto elettriche pari a 131 milioni di unità. Nel caso dell’Italia si stimano 1,3...

Auto ibride: ecco il funzionamento.

La prima domanda a cui un utente deve rispondere quando si accinge ad acquistare un’auto è la seguente: “Quali sono le mie abitudini?”. Come per le alimentazioni tradizionali, anche le auto ibride sono maggiormente indicate a una tipologia di clientela precisa, considerando i suoi principali cavalli di battaglia. La crescente vastità dell’offerta impone però ulteriori...

Olio cambio: ATF e MTF

Il cambio è una parte fondamentale dell’auto, perché permette di variare il rapporto tra il regime del motore e la velocità del veicolo per ottenere una coppia motrice appropriata alle ruote.  Esistono due tipologie generali di cambio: cambio manuale e cambio automatico. In passato chi sceglieva un’auto con cambio automatico veniva etichettato come incapace di usare...

Curiosità della mitica 500 d’epoca

Quando è stata creata la 500? 1957 La Fiat Nuova 500 debutta nell'estate del 1957, con un allestimento eccessivamente spartano, due soli sedili e una panchetta posteriore. La vettura può ospitare soltanto 2 persone ma porta 70 chilogrammi di bagaglio (valore importante per l'epoca). Chi ha ideato la 500? La Nuova 500 (conosciuta anche come Cinquino) viene progettata nel 1957 dall'ingegnere Dante Giacosa, a cui...

Ritardo nelle Consegne delle auto: cosa sta succedendo?

di Ilaria Cennamo Il mondo dell’autovettura sta vivendo uno dei periodi più neri della sua storia dal Dopoguerra ad ora. Uno dei motivi principali deriva dalla mancanza di componenti e materie prime.In parte è dovuto alle difficoltà di approvvigionamento, dei componenti industriali, necessari per costruire automobili di ultima generazione; in parte per mancanza di pezzi; ma...

L’Unione Europea mette al bando i motori termici dal 2035. Ecco tutto ciò che sappiamo sullo stop alle auto benzina, diesel e ibrido

Entro il 2035 tutte le auto sul mercato europeo saranno elettriche. Le date in cui le case automobilistiche diranno addio al motore endotermico, benzina e diesel, ma anche a quello ibrido. E' stata tracciata dalla Commissione Europea che con il pacchetto Fit for 55 ha indicato la data: sarà il 2035 l’anno in cui non saranno più vendute auto a benzina, diesel,...

Amelia

La città delle imponenti mura poligonali La città di Amelia si trova a circa 406 metri sopra il livello del mare, sui quei Monti Amerini che fanno parte della catena subappenninica, a pochi km dal confine con la regione Lazio. Il corso d’acqua più vicino è il fiume Nera, sito a circa 20 km sud ovest di Amelia.Amelia fu una importante...

I prezzi dei ricambi sono alle stelle

Il forte aumento dei costi delle materie prime, il dopo covid e la guerra in Ucraina, hanno avuto ripercussioni anche sul prezzo dei ricambi auto e tutta la sua filiera con prezzi volati alle stelle. Ma approfondiamo meglio. Ormai da mesi si sta assistendo a continue modifiche dei listini e netti mese su mese sempre verso l’alto. Tutti...

Auto ibrida o elettrica: le differenze.

Di Ilaria Cennamo Le auto ibride sono dotate di due distinti propulsori, un motore a combustione (benzina o diesel) e un motore elettrico, entrambi i motori lavorano in sinergia, riducendo le emissioni e abbattendo i consumi di carburante. L’auto ibrida non ha bisogno di essere ricaricata poiché il suo pacco batteria al litio si rigenera durante la marcia grazie alla...

L’etanolo usato per ridurre le emissioni dei gas.

L’utilizzo dell’etanolo come combustibile per motori a combustione interna non è certo un concetto nuovo, se consideriamo che i primi motori termici erano adattati per essere alimentati con alcool puro (metanolo o etanolo). Il recente interesse per questo combustibile rientra nelle strategie da mettere in atto in modo immediato per ridurre l’impatto dei trasporti sull’emissione...
Pubblicità